Blog dedicato a chi ama sviluppare siti web e software, in casa! Nel blog è possibile trovare tutorial, guide, corsi, sui principali applicativi per sviluppare siti web: Joomla, PrestaShop, Magento, Wordpress, Shopify. Ma anche argomenti utili per conoscere più da vicino linguaggi e database come Drupal, Linux, Php, MySQL. Come sviluppare siti web e software

Scrivere contenuti per WordPress: tutto quello che devi considerare

Scrivere contenuti per WordPress: tutto quello che devi considerare

Quando si tratta di scrivere non è mai facile quando possa sembrare. Produrre contenuti per un blog WordPress non lo è certamente: i testi devono piacere agli utenti ma anche ai motori di ricerca. Vediamo, dunque, come redarre un articolo su WordPress passo dopo passo.

Una volta effettuato il log-in e aperta la dashboard bisogna cliccare su nuovo articolo e iniziare a battere sulla tastiera, lasciando che il flusso di idee prenda forma.

Piccolo consiglio, inizia sempre con un’introduzione accattivante. Questo dovrebbe includere un gancio che incuriosisca istantaneamente il lettore di passaggio e lo inviti a continuare con la lettura.

Una volta scritto l’articolo, suddividilo in paragrafi e comincia l’editing. Non devono esserci errore e refusi.

Usa i tag h1 e h2 per organizzare e strutturare i tuoi argomenti secondari. Suddividi gli argomenti aiutandoti con i paragrafi brevi. Se puoi usa elenchi puntati e numerati per aiutare i lettori a leggere facilmente i dati.

Assicurati di formattare il testo come si deve per aumentare la leggibilità nonché la scansione da parte dei motori di ricerca.

Le immagini sono importanti, accertati di avere una copertina accattivante e di spezzare il testo con delle belle immagini. Se il tuo stile lo consente anche gif e video vanno bene.

Più contenuti incorporerei più l’esperienza dell’utente migliorerà.

I link interni e di rimando ad altri siti sono fondamentali per affermarsi con successo e avere credibilità.

Se non hai già pensato a un titolo è il momento di farlo. Ricordati che deve contenere la parola chiave del tuo argomento principale. Keyword che dovrai disseminare in tutto il testo.

Una volta terminata la scrittura e il relativo editing devi occuparti per forza della parte SEO.

Specialmente per chi non è pratico meglio usare un plug-in come Yoast che ti dice, letteralmente, cosa fare e come farlo. 

Una volta completata questa parte, il tuo articolo è pronto per essere pubblicato sul tuo blog, non ti resta che schiacciare pubblica e condividerlo sulle piattaforme social su cui sei presente.