Come creare un icona da una qualsiasi immagine

Come creare un icona da una qualsiasi immagine

31 Marzo 2022 By daniele

Alcuni di noi, va ammesso, vengono da una generazione nel quale Windows poteva essere personalizzato profondamente in qualsiasi aspetto grafico. Con il tempo però ci siamo conformati ad una composizione più sterile, semplice, che rispetta standard più professionali ed industriali. Qualcosa che, in fondo, non tutti hanno ben accettato: perché non cambiare le icone con qualcosa che preferiamo di più?

Ebbene, non è poi così difficile cambiare le icone. La difficoltà principale sta nel voler creare qualcosa di veramente nostro, che ci permetterà di creare delle icone apposite proprio per ogni tipo di sezione.

In questa guida parleremo di come è possibile creare una semplice icona, premesso naturalmente che sarà necessario utilizzare un programma per effettuare ritocchi grafici. In questo caso si può optare sempre per qualche soluzione gratuita come GIMP o Paint.net, ma se avete a disposizione Photoshop è anche meglio. Tutti questi programmi devono avere la possibilità di esportare i contenuti in file ICO, perciò una versione troppo vecchia può avere questa funzione mancante.

In questo caso, seguiamo l’esempio che è possibile ottenere tramite Photoshop. Innanzitutto, cercate l’immagine che intendete trasformare in icona. Questa può essere di qualsiasi entità, l’importante è che sia almeno sufficientemente dettagliata: immaginatela in un formato molto più piccolo, e riflettete se vale la pena ridurla ad icona. Le dimensioni tipicamente supportate sono 256×256, 48×48, 32×32, 24×24, 16×16 – ma ovviamente dipende anche dal sistema operativo o come intendete personalizzarlo.

Una volta scaricata l’immagine, apritela. In certi casi sarà necessario rendere l’immagine trasparente, perciò cominciate l’operazione selezionando lo strumento gomma. Se necessario cliccate con il tasto destro e selezionate “Strumento gomma per sfondo” e cominciate a passarlo con cura sui punti necessari. La trasparenza verrà evidenziata da una scacchiera, anche se dipende sempre dalle impostazioni del vostro programma.

Una volta che avete reso trasparente tutte le sezioni più importanti, è tempo di ridimensionare l’immagine. Premete la combinazione ALT+CTRL+I e impostate la risoluzione in una delle dimensioni che abbiamo descritto più sopra. Fatto ciò, sarà tempo di salvare il risultato. 

Fatelo come PNG. Questo è solo per conservare un backup o per convertire l’immagine in un secondo momento se il vostro programma non ha la possibilità di convertire il tutto in ICO. Ad esempio, su Photoshop bisogna aprire File, passare per Esporta, e quindi selezionare di dover convertire il contenuto in un File. Fra i formati proposti sarà disponibile il formato ICO.

Nel caso sarà necessario convertire le piccole immagini in ICO, potete farlo anche con uno strumento online come CloudConvert (https://cloudconvert.com/png-to-ico).