Blog dedicato a chi ama sviluppare siti web e software, in casa! Nel blog è possibile trovare tutorial, guide, corsi, sui principali applicativi per sviluppare siti web: Joomla, PrestaShop, Magento, Wordpress, Shopify. Ma anche argomenti utili per conoscere più da vicino linguaggi e database come Drupal, Linux, Php, MySQL. Come sviluppare siti web e software

E’ ancora una buona idea fare un sito in Joomla?

E’ ancora una buona idea fare un sito in Joomla?

Fino a qualche tempo fa, per poter realizzare un sito web di qualsiasi genere era necessario conoscere le basi del linguaggio HTML e CSS. Questo comportava spesso l’esborso di cifre esorbitanti, da offrire a professionisti nel settore, per poter dare vita ad un progetto che a conclusione portasse ad un vero vantaggio competitivo. Grazie all’ingresso dei CMS però, il trend si è completamente rivoluzionato. Parliamo di nuove piattaforme che aiutano nello sviluppo e nella gestione di siti web senza che sia necessaria alcuna conoscenza di programmazione. In pochi minuti, anche ai meno esperti viene offerta la possibilità di creare blog, e-commerce e qualsiasi tipo di sito in modo estremamente facile e personalizzabile. Se a questo aggiungiamo anche una spesa complessiva molto ridotta rispetto a prima, è facile intuire il perché del successo ottenuto da questa tipologia di CMS. Tra le numerose ormai presenti online, una delle prime ad apparire fu proprio Joomla, focus del nostro articolo.

Cosa mette a disposizione Joomla

Nonostante la piattaforma risalga al lontano 2006, negli anni è stata in grado di modificarsi ed adattarsi a quelle che sono le richieste del pubblico. Nel corso della sua storia è riuscita ad attirare più di 30 milioni di utenti, puntando in particolare su un servizio open-source gestito ed implementato dalla comunità di clienti fidelizzati. Sviluppatori, designers, gestori di sistemi, traduttori e molte altre figure professionali, mettono ogni giorno a disposizione le loro conoscenze proprio per aiutare i nuovi utenti nella realizzazione di un progetto efficace. A questa peculiarità c’è anche ovviamente da aggiungere tutta una serie di vantaggi, oltre a quelli già citati per i CMS, che la rendono unica nel suo genere:

  • Facile da installare: il Sitebuilder può essere installato in un paio di click tramite web hosting su ogni tipo di sistema.
  • Comunità: come detto in precedenza questo CMS è in continuo sviluppo grazie al contributo degli utenti interni. Dunque, se si ha bisogno di una mano per fare qualcosa, si può contare su una vasta community di appassionati pronti ad offrire supporto in ogni momento.
  • Adattabile: con Joomla è possibile creare dei semplici siti web di poche pagine oppure dei grandi portal per le multinazionali, in ogni caso con facilità.
  • Gratuita: una volta che avrai acquistato il tuo spazio web, potrai installare Joomla in modo del tutto gratuito!

Non mancano di certo anche i punti a sfavore che però, se pesati, sono in numero molto minore rispetto ai pro. È comunque giusto prenderli in considerazione, in particolar modo riferendosi a:

  • Livello di sicurezza: anche Joomla è un CMS del tutto gratuito e quindi più soggetto all’attacco da parte degli hacker.
  • Difficoltà di impostazione: Joomla è leggermente più difficile da usare rispetto ad esempio a WordPress o PrestaShop. Per imparare ad usare appieno questo software occorre più tempo ed esperienza, anche se nessun requisito di linguaggio di programmazione.